Gare regionali 7 Luglio 2019

Carta dei servizi

CARTA DEI SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITÀ

La Carta dei Servizi è un patto tra la Croce Rossa Italiana e i cittadini attraverso il quale il Comitato CRI di Brescia si impegna formalmente circa la tipologia e la qualità dei servizi da erogare al cittadino e alla collettività. Il presente documento è allo stesso tempo uno strumento di tutela del cittadino rispetto ai diritti di cittadinanza e un accordo di collaborazione tra chi svolge un servizio di pubblica utilità ed i cittadini, per il miglioramento della qualità dei servizi resi.

La Carta dei Servizi è stata introdotta nel gennaio del 1994 con la direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri (D.P.C.M. 27 gen.1994), ha avuto un ruolo di rilievo nella riforma della Pubblica Amministrazione (Legge n. 59/1997 art.17) e ha trovato un’ulteriore conferma in materia di servizi sociali nella Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali (Legge n. 328/2000 art.13).

La Carta definisce in modo chiaro e comprensibile per il cittadino i servizi offerti, le modalità di accesso ai servizi stessi e gli standard di qualità con cui sono erogati. Gli standard di qualità garantiti sono il cardine della Carta dei Servizi poiché sono il livello al di sopra del quale il Comitato di Brescia della Croce Rossa Italiana si impegna a mantenere la qualità dei propri interventi.

Oltre a ciò, la Carta può essere considerata uno stimolo importante anche per chi opera all’interno dell’associazione come volontario o dipendente, affinché vengano continuamente monitorati e implementati i numerosi servizi erogati, ideando strategie per rispondere ai nuovi bisogni e mantenendo, oltre alla fondamentale preparazione ed efficienza, l’indispensabile attenzione ai diversi aspetti che caratterizzano la persona: aspetto fondamentale di cui la Croce Rossa deve essere interprete.

L’obiettivo principale della Carta dei Servizi riflette la mission della Croce Rossa bresciana: rispondere ai bisogni del cittadino che si rivolge alla nostra organizzazione, garantendo la massima qualità e fornendo risposte diversificate alle molteplici richieste di assistenza, trasporto, consulenza, formazione e supporto psicosociale. Ogni servizio offerto dal Comitato di Brescia parte da una valutazione e analisi attenta della richiesta e da una progettazione qualificata che permette l’erogazione di un servizio ad-hoc attraverso l’impiego di personale, mezzi ed attrezzature idonee per le diverse tipologie di interventi possibili. Funzionalità, modernità dei mezzi e delle tecnologie utilizzate, unite alla competenza, serietà, cortesia, preparazione e disponibilità del personale che eroga il servizio, sono i fattori di qualità che vogliamo mettere in campo.

La qualità è costantemente monitorata con strumenti di valutazione che vanno dalle relazioni annuali, alle indagini sulla soddisfazione dei beneficiari dei nostri servizi, In quest’ottica, la verifica è uno strumento importantissimo, che induce una partecipazione attiva del cittadino o dell’ente al processo assistenziale, in modo che diventi lui stesso erogatore di assistenza, sempre più tesa al miglioramento, alla ricerca della massima qualità possibile, grazie all’interazione tra il personale di Croce Rossa Italiana e il cittadino o l’ente.

Scarica e leggi la Carta dei servizi